• Museo Della Guerra BiancaSala espositiva
  • Museo Della Guerra BiancaSala baracca
Sabato, 24 Novembre 2012 12:42

Per non dimenticare

"Per non dimenticare" sono le parole scolpite sulla colonna mozza posta a quota 2105 dell´Ortigara. Ricordare i sacrifici, le sofferenze, le vite distrutte dalla guerra deve e può essere per tutti stimolo e monito di pace. E´ questo l’impegno che il Museo della Guerra Bianca in Adamello di Temù ha assunto nei confronti degli uomini che sulle nostre montagne hanno sofferto e sono caduti, qualunque fosse la loro nazionalità, raccogliendo le parole di uno di costoro, parole che così ci ammoniscono:

"... i morti è meglio che non vedano
quel che son capaci di fare i vivi e
la strada storta che sta prendendo il mondo,
... è meglio che non si accorgano nemmeno
che noi siamo diventati così poveri e
tanto miseri che non siamo capaci
di volerci bene ...... no, è meglio che i morti
stiano nella neve e nel ghiaccio
e che non sappiano di noi, altrimenti
potrebbero pensare di essere morti invano
ed allora si sentirebbero ancora più soli...
"

 

Gian Maria Bonaldi     
(combattente in Adamello)

Letto 9776 volte
Altro in questa categoria: Museo della Guerra Bianca »