• Museo Della Guerra BiancaLa nuova sede del Museo
  • Forte Montecchio NordLa fortezza della Prima Guerra Mondiale meglio conservata in Europa

Eventi trascorsi

Venerdì, 25 Luglio 2014 00:16

Inaugurazione della nuova sede del Museo

Scritto da

Lunedi 28 luglio 2014, ore 10,30: Inaugurazione della nuova sede del Museo della Guerra Bianca a Temù (BS)

Sarà il presidente della Regione Lombardia On. Roberto Maroni a inaugurare la nuova sede espositiva del Museo

 


 

Inaugurazione della nuova sede alla presenza dell'On.Roberto MaroniInaugurare un Museo di lunedì può apparire una scelta inusuale, ma la data non è casuale, coincide infatti con il centenario dell'inizio del Primo conflitto mondiale il 28 luglio del 1914. Cento anni, un secolo fa, eppure quel conflitto ha contribuito a delineare i confini geografici e storici dell'Europa e dell'Italia in cui viviamo. Il 28 luglio l'inaugurazione del Museo, a cui prenderà parte il presidente Roberto Maroni, sarà l'occasione per dare il via alle commemorazioni del centenario in Regione Lombardia.

 

È doveroso ricordare gli eventi che dal 1914 al 1918 hanno sconvolto il mondo, è l'occasione per commemorare i milioni di morti e per non dimenticare quei fatti da cui tutti dobbiamo trarre insegnamento per non ripetere gli errori del passato.

 

Il 28 luglio sarà una giornata importante per il Museo, per la Lombardia e per Temù che vedono accrescere il loro patrimonio culturale e che si mettono in marcia insieme agli altri Paesi europei per le commemorazioni del centenario.

 

Il nuovo Museo della Guerra Bianca offre:

  • la presentazione dell’eccezionalità del fronte d’alta quota che coinvolse quasi 4.000 Km2 di territorio lombardo
  • oltre 800 m2 di esposizione realizzata secondo i più elevati standard di qualità
  • oltre 300 m2 dedicati ai servizi al pubblico (biblioteca, aula didattica, sala conferenze, sala mostre)
  • oltre 1600 beni storici originali esposti con centinaia di immagini,  documenti e testimonianze d’epoca
  • il percorso di visita multilingue rivolto alla riflessione sulla tragedia della guerra
  • un ampio staff di operatori e volontari preparati e dinamici sul territorio
  • consolidate attività di supporto scientifico per le principali istituzioni lombarde
  • elevate capacità gestionali di complesse realtà culturali diffuse sul territorio lombardo come il Forte Montecchio Nord e il Forte di Fuentes (Colico – Lc) e la Galleria di Mina di San Fedele  (Verceia – So)
  • oltre 40 anni di impegno e di esperienza a servizio della collettività

 

La presenza del Governatore Maroni sottolinea il forte legame esistente tra Regione Lombardia e il Museo della Guerra Bianca: proprio grazie alla Regione, oltre che al lavoro di tanti volontari e ai contributi di partner privati, è stato infatti possibile offrire ai visitatori i nuovi spazi espositivi in cui comprendere le valenze storiche e tecniche della Prima Guerra Mondiale sulle alte vette, ma soprattutto ricordare con rispetto i sacrifici di quegli uomini che nel sommesso compimento di un dovere o nella convinzione di onorare la propria Patria fino a donarle la vita, sono stati i protagonisti di quelle tragiche vicende.

 

Il programma dell'inaugurazione, che prenderà il via alle 10.30, prevede alcuni  interventi che serviranno ad illustrare il progetto didattico alla base dei nuovi spazi espositivi e i futuri progetti di valorizzazione del patrimonio esistente.

  • intervento del Presidente del Museo, Walter Belotti
  • intervento Prof.ssa Elisabetta Conti, delegata del Prefetto di Brescia quale Presidente del Comitato Provinciale Grande Guerra
  • intervento del Presidente della Regione Lombardia, On. Roberto Maroni

 

Seguiranno la deposizione di una corona di alloro al Monumento ai Caduti, benedizione e visita guidata della nuova sede.

 

Vi aspettiamo a Temù (Bs) lunedì 28 luglio

Giovedì, 26 Giugno 2014 19:26

Eventi estate 2014

Scritto da


Attività culturali estate 2014

Panorami alta quota

Domenica 6 Luglio 2014
41° Anniversario al Bivacco Spera
Commemorazione del fondatore del Museo Sperandio Zani, con escursione al Bivacco Spera e S. Messa.

Domenica 13 Luglio 2014
Escursione Storica a Cima Rovaia
Escursione in collaborazione con il Parco Nazionale dello Stelvio con accompagnamento storico nei luoghi della Guerra Bianca

Lunedi 28 Luglio 2014 ore 10,30 presso sala conferenze del Museo
Presentazione pubblica della nuova sede del Museo

Mercoledì 30 Luglio 2014 ore 20,30 presso sala conferenze del Museo
Presentazione del volume:
"....Oscuri eroi colla fronte impastata di sudore - La Grande Guerra sugli Altipiani, sul Carso e sul Grappa nei diari di un soldato del genio" a cura del Prof. Erminio Giavini.

Sabato 2 Agosto 2014
Escursione storica al Monte Tonale Occidentale
Escursione in collaborazione con il Parco Nazionale dello Stelvio con accompagnamento storico nei luoghi della Guerra Bianca

Domenica 3 Agosto 2014
Escursione storica Stelvio-Scorluzzo-Filon del Mot
Escursione in collaborazione con il Parco Nazionale dello Stelvio con accompagnamento storico nei luoghi della Guerra Bianca

Giovedì 7 Agosto 2014 ore 20,30 presso sala conferenze del Museo
Percorsi di storia sociale sulla Grande Guerra
Serata culturale con il dott. Mauro Pellegrini sul tema “Soldati italiani, stranieri in Patria. Isolazionismo e reattività sociale in Zona di Guerra.”

Sabato 9 Agosto 2014 ore 20,30 presso sala conferenze del Museo

Serata natura
Concerto di colori in Alta Valle Camonica, a cura di Belotti-Sandrini-Toloni.

Lunedì 11 Agosto 2014
Visita alla Centrale del Lago Salarno
Escursione in collaborazione con ENEL per la visita alla Centrale Elettrica del Lago Salarno e accompagnamento storico nei luoghi della Guerra Bianca

Martedì 12 Agosto 2014 ore 20,30 presso sala conferenze del Museo
Presentazione del volume:
"....Oscuri eroi colla fronte impastata di sudore - La Grande Guerra sugli Altipiani, sul Carso e sul Grappa nei diari di un soldato del genio" a cura del Prof. Edoardo Bressan.

Mercoledì 13 Agosto 2014 ore 20,30 presso sala conferenze del Museo
Percorsi di storia sociale sulla Grande Guerra.
Serata culturale con il dott. Mauro Pellegrini sul tema “Il vissuto della guerra per la società civile. Dal vertice alla base della piramide sociale. Viaggio attraverso le scritture di guerra.”

Sabato 16 Agosto 2014 ore 20,30 presso sala conferenze del Museo
Percorsi di storia sociale sulla Grande Guerra.
Serata culturale con il dott. Mauro Pellegrini sul tema “La costruzione della memoria ufficiale attraverso il Mito della Grande Guerra.”

Martedì 19 Agosto 2014 ore 20,30 presso sala conferenze del Museo
Percorsi di storia sociale sulla Grande Guerra.
Serata culturale con il dott. Mauro Pellegrini sul tema “Effetti distorsivi della guerra in Zona di Guerra: dinamiche di vita femminile in un'analisi dalla parte del più debole.”

Giovedì 21 Agosto 2014
Escursione storica alle Bocchette di Val Massa
Escursione in collaborazione con il Parco Nazionale dello Stelvio con accompagnamento storico nei luoghi della Guerra Bianca

Venerdì 22 Agosto 2014 ore 20,30 presso sala conferenze del Museo
Percorsi di storia sociale sulla Grande Guerra.
Serata culturale con il dott. Mauro Pellegrini sul tema “L'eredità della grande guerra come lacerazione della società italiana: dal "biennio rosso" fino alla deriva reazionaria del fascismo (1919-1925).”

 

Scarica il catalogo [file pdf 115kb.]

Giovedì, 22 Maggio 2014 09:46

Presentazione Libro

Scritto da

Presentazione del libro che racconta “in presa diretta” la testimonianza della Prima Guerra Mondiale vissuta da un soldato del Genio

…OSCURI EROI COLLA FRONTE IMPASTATA DI SUDORE

Si terrà sabato 31 maggio alle ore 17:00 presso la Biblioteca “Margherita Biondi” di Darfo Boario Terme (Bs) la presentazione ufficiale del volume “…OSCURI EROI COLLA FRONTE IMPASTATA DI SUDORE - La Grande Guerra sugli Altipiani, sul Carso e sul Grappa nei diari di un soldato del Genio“ scritto da Giovanni Biondi e pubblicato dal Museo della Guerra Bianca in Adamello a cura di Walter Belotti e Mauro Ezio Cavalleri.

La presentazione sarà introdotta dalla professoressa Bice Galbiati Grillo.

Lunedì, 12 Maggio 2014 14:37

Borsa europea del Turismo della Grande Guerra

Scritto da

Borsa europea del Turismo della Grande Guerra

 

 

Il Museo della Guerra Bianca, il Forte Montecchio Nord e il Forte di Fuentes saranno presenti il 23/24/25 maggio 2014 all'evento per promuovere le peculiarità culturali e turistiche del patrimonio storico della Grande Guerra in Lombardia.

Logo Grande Guerra

In allegato qui di seguito potete trovare il programma della prima Borsa europea del Turismo della Grande Guerra che si terrà a Gorizia il 23/24/25 maggio 2014 in cui trovate la mappa dei luoghi dove si svolgerà la manifestazione, la disposizione degli spazi espositivi all'interno della tensostruttura e l’elenco degli espositori con la denominazione dell’ente e le informazioni di contatto.

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito: www.turismograndeguerra.it

Scarica la locandina [file pdf 228k]

Martedì, 11 Marzo 2014 01:00

Orari Forte Montecchio Nord

Scritto da

Apertura ordinaria programma 2014 aggiornato

  • dal 6 aprile al 04 novembre: sabato, domenica e festivi dalle 10.00 alle 18.00
  • dal 1 al 31 luglio: una visita alle ore 16 due visite alle 14.00 ed alle 16.00 ed al venerdì due visite serali alle 21.00 ed alle 22.00
  • dal 1 al 31 agosto: tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00; al venerdì anche una visita serale alle ore 21 due visite serali alle 21.00 ed alle 22.00

La visita inizia ad ogni ora e dura 50 minuti c.a; l’apertura è continuata fino all’orario di chiusura che si riferisce all’inizio dell’ultima visita.
Il servizio di accompagnamento con nostri operatori qualificati, obbligatorio per motivi di sicurezza, è gratuito.

Per gruppi organizzati e scolaresche, il Forte è visitabile tutto l’anno, su prenotazione, concordando l’apertura e l’accompagnamento contattando la segreteria del Forte al numero +39 0341 940322 oppure il responsabile Stefano Cassinelli, al numero 338 5926220.

Il servizio di accompagnamento con nostri operatori qualificati, obbligatorio per motivi di sicurezza, ha un costo di € 65,00 a gruppo (massimo 25) oltre al normale prezzo del biglietto individuale.

Mercoledì, 21 Novembre 2012 13:02

Apre al pubblico la nuova sede del Museo della Guerra Bianca

Scritto da

Orari di apertura ordinaria del Museo nel 2012:

7 - 8 - 9 aprile dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 16 alle 18
 
maggio, giugno, settembre, ottobre e novembre (fino al 4/11): sabato e domenica dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 16 alle 18
 
luglio: tutti i giorni dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 16 alle 18
 
agosto: tutti i giorni dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 15,30 alle 18,30

   

Eventuali aperture fuori orario, riservate a gruppi organizzati, possono essere concordate ai seguenti numeri 0364 94617 oppure 334 6487127.

 

Visite guidate:

Il Museo mette a disposizione il servizio di visita guidata in lingua italiana, inglese e tedesca per gruppi organizzati costituiti al massimo da 25 persone. La fruizione del servizio è subordinata a prenotazione e al pagamento della relativa tariffa (oltre al prezzo per l’accesso individuale), e comporta il rilascio del relativo tagliando. 

Ingresso al Museo (esposizione permanente di Temù)

biglietto INTERO: € 7

dai 18 anni in su

biglietto RIDOTTO: € 4

ragazzi da 6 a 17 anni

biglietto OMAGGIO

ingresso gratuito (bambini fino a 5 anni e cittadini residenti a Temù, 2 capocomitiva ogni 30 paganti, 2 accompagnatori di visita scolastica ogni 30 alunni)

Promozione famiglia: ogni 2 adulti con biglietto intero, 1 ingresso ridotto in omaggio"

Servizio di accompagnamento per visita guidata: € 60,00 a gruppo oltre al prezzo del biglietto (gruppi max 25 persone).

Accesso al Museo:

L'accesso individuale al Museo, all'interno degli orari di normale apertura, è di regola subordinato al pagamento del prezzo INTERO e comporta il rilascio del relativo biglietto.

Pagina 3 di 3