• Museo Della Guerra BiancaLa nuova sede del Museo
  • Forte Montecchio NordLa fortezza della Prima Guerra Mondiale meglio conservata in Europa
Lunedì, 23 Ottobre 2017 17:54

Presentazione libro "Brenta, Adamello, Ortles"

Siete tutti invitati a partecipare il 23 OTTOBRE 2017 alle ore: 20:30 presso la sede del C.A.I. Brescia alla presentazione del libro

1915 18 GUERRA BIANCA E SANITA MILITARE“Brenta, Adamello, Ortles”

con la presenza di Francesco Mazzocchi, Franco Ragni del film "Guerra Bianca Storia e memoria nei luoghi della Grande Guerra in Lombardia che sarà presentato da John Ceruti

C.A.I. Sezione di Brescia

Via Villa Glori, 13 25126 Brescia
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
telefono: 030321838
Serata di presentazione
Sezione di Brescia


 

Brenta, Adamello, Ortles

Le esplorazioni alpinistiche 1864-68

Julius Payer è personaggio noto tra noi per le sue esplorazioni alpine di 150 anni fa nel settore lombardo/trentino, con l’importante “prima” in vetta all’Adamello, e questo volume ce lo fa scoprire: un’opera di grande interesse storico e documentario dovuta al ricercatore, alpinista e socio Cai Francesco Mazzocchi, e pubblicato dalla Sezione di Brescia in affiancamento all’Editrice Grafo. Ma il volume si occupa anche del Payer come “prodotto” dell’affascinante mondo della seconda metà di un Ottocento proteso alla “conoscenza” in ogni campo: politico, sociale, scientifico, tecnologico e – questo è il nostro caso – geografico. I testi portanti del volume sono comunque l’accurata traduzione (testo tedesco a fronte) di quanto Payer scrisse sull’esplorazione tra 1864 e 1868 delle Dolomiti di Brenta e dei Gruppi Adamello e Ortles-Cevedale, da solitario outsider in un teatro che all’epoca poteva apparire quale monopolio degli agguerriti inglesi dell’Alpine Club, con molti bei nomi che ancora oggi contrassegnano la topografia alpina, come Freshfield, Tuckett, Walker, Ball, tra gli altri.

Guerra Bianca

Storia e memoria nei luoghi della Grande Guerra in Lombardia

Il racconto intenso di una guerra in parte solo preparata, in parte combattuta a oltre 3.000 metri di quota. Una narrazione avvincente che si snoda tra documenti di repertorio, scenari di sorprendente bellezza e manufatti storici che si ergono come sentinelle, là dove oggi regna solo il silenzio. Nel centenario della Prima Guerra Mondiale, il film rende omaggio ai soldati protagonisti di quelle tragiche vicende. E alle montagne, che ne conservano, intatta, la memoria, ricordandoci con discrezione l’immenso valore della pace. Nel centenario della prima guerra mondiale, Teamitalia Videoproduzioni, con la consulenza storico - scientifica del Museo della Guerra Bianca in Adamello di Temù, sigla un documentario che ripercorre i tempi, i luoghi e le emozioni della Guerra Bianca, dando corpo a un prodotto dal significativo valore culturale e artistico. Guerra Bianca Storia e memoria nei luoghi della Grande Guerra in Lombardia

Altro in questa categoria: « Forte di Fuentes